it Italiano

scuola di scacchi

La scuola di scacchi
del
Bollate Chess Club

La scuola di scacchi del Bollate Chess Club è in via di riconoscimento tra le scuole di scacchi della Federazione Scacchistica Italiana.

Presso la Scuola operano istruttori iscritti all’Albo della FSI.

Bambini con scacchiera

Organizzazione dei corsi

La Scuola Scacchi del Bollate Chess Club adotta un programma didattico costruito su 4 livelli.

Per ognuno dei 4 livelli sono indicati i temi e i contenuti minimi di conoscenza del gioco.

Per il passaggio da un livello all’altro è necessario aver completato il percorso didattico previsto.
Alla fine dell’anno gli istruttori verificano il livello di gioco e di apprendimento raggiunto da ogni allievo.

Ogni livello prevede:

  • Incontri formativi (30 incontri per il 2023)
  • Simultanee
  • Tornei interni (a partire dal corso base) o con associazioni amiche
  • Festa conclusiva
 
cubi di legno con disegni di scacchi

I livelli

disegno di pedone con scritta propedeutico

Primo livello: Propedeutico

Obiettivi

Introdurre l’allievo al gioco attraverso l’apprendimento di tutte le regole con la opportuna gradualità e in modo adeguato all’età.

Programma

  1. Conoscenza della scacchiera, del movimento dei pezzi e di tutte le regole, comprese l’arrocco, la presa en-passant, la promozione, lo stallo;
  2. Scopo del gioco: lo scacco matto;
  3. Conoscenza dei matti elementari in finale: R e 2T contro R; R e D contro R;
  4. Conoscenza dei matti elementari in apertura.

Durata e quota annuale di partecipazione

Il corso si svolge in piccolo gruppo (max. 6 allievi) da ottobre a maggio e termina con un mini-torneo finale.
Quota annuale di partecipazione:

Corso in lingua italiana: Euro 150
CORSO IN LINGUA INGLESE : Euro 180

Gli iscritti all’A.S. 2021/22 riceveranno uno sconto del 10% all’atto dell’iscrizione per l’A.S. 2022/23

Disegno di cavallo con scritta base

Secondo livello: Base

Obiettivi

Conoscere le tre fasi della partita attraverso l’apprendimento e la sperimentazione pratica dei principi generali dell’apertura, del mediogioco e del finale.

Le partitelle e i piccoli tornei dovrebbero essere svolti internamente alla scuola. Solamente in alcuni casi specifici può essere presa in considerazione la partecipazione a tornei esterni.

Programma

  1. Conoscenza dei principi elementari dell’apertura;
  2. Conoscenza dei principi elementari del finale;
  3. Indicazioni elementari per la conduzione della partita (mediogioco): “muovere con uno scopo”: attacco e difesa;
  4. Conoscenza della notazione algebrica.

Durata e quota annuale di partecipazione

Il corso si svolge in piccolo gruppo (max. 6 allievi) da ottobre a maggio e termina con un mini-torneo finale.
Quota annuale di partecipazione:

Corso in lingua italiana: Euro 180
CORSO IN LINGUA INGLESE : Euro 210

Disegno di torre con scritta Intermedio

Terzo livello: Intermedio

Obiettivi

Approfondire e ampliare le conoscenze della tattica e della strategia.
Partecipare ai primi tornei esterni.

Programma

  1. Conoscenza dei più semplici motivi tattici: infilata, scacco di scoperta, inchiodatura;
  2. Conoscenza dei primi elementi strategici;
  3. Capacità di valutazione elementare della posizione;
  4. Approccio ai sistemi di apertura di Re;
  5. Conoscenza dei finali semplici;
  6. Possesso della tecnica elementare di gioco: scacchi matti, scambio di pezzi, sviluppo della partita, valorizzazione del vantaggio materiale;
  7. Utilizzo sicuro della notazione algebrica; uso dell’orologio.

Durata e quota annuale di partecipazione

Il corso si svolge in piccolo gruppo (max. 6 allievi) da ottobre a maggio e termina con un mini-torneo finale.
Quota annuale di partecipazione: Euro 220

Disegno di con re scritta avanzato

Quarto livello: Avanzato

Obiettivi

Ampliare ulteriormente le conoscenze e incrementare la capacità analitica, verso lo sviluppo del “senso della complessità” e del giudizio critico.
Gli allievi possono iniziare a partecipare ai primi tornei con giocatori adulti.

Programma

 

  1. Conoscenza e utilizzo di motivi tattici complessi (adescamento, blocco, sgombero, ecc.);
  2. Affinamento della capacità di valutazione della posizione;
  3. Conoscenza e utilizzo di elementi strategici complessi nel mediogioco;
  4. Conoscenza e conduzione di finali di pezzi;
  5. Approccio all’apertura di Donna;
  6. Conduzione sicura della partita;
  7. Prime partecipazioni a tornei esterni.

Durata e quota annuale di partecipazione

Il corso si svolge in piccolo gruppo (max. 6 allievida ottobre a maggio e termina con un mini-torneo finale.
Quota annuale di partecipazione: Euro 250

Responsabili della Scuola di scacchi

Giulio Borgo

MAESTRO INTERNAZIONALE FIDE
ISTRUTTORE CAPO – TUTOR SNaQ CONI/FSI
RESPONSABILE DEL SETTORE GIOVANILE E AGONISTICO

Andrea Gori

CANDIDATO MAESTRO FIDE
ISTRUTTORE NAZIONALE SNAQ CONI/FSI



Collaborazioni

IM Virgilio Vuelban

Giocatore professionista filippino Virgilio Vuelban (profilo fideha vinto più di 300 tornei locali e internazionali dal 2004 ad oggi ed ha ottenuto il titolo di Maestro Internazionale nel 2009.

Nel 2007 è stato scelto per promuovere gli scacchi nelle comunità filippine in ITALIA, in coordinamento con l’Ambasciata delle Filippine a Roma.

Dal 2013 è riconosciuto come Allenatore dalla FIDE – International Chess Federation. 

Il Maestro Vuelban è disponibile per lezioni individuali e di gruppo, anche in lingua inglese.
Per informazioni scrivere a info@bollatechessclub.com

Torna su